OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Paola

 

E poi, nel paese di Carlo Levi, nei giorni irracontabili (per la fatica, per la bellezza, perchè preferisci viverli invece che scriverne. Ti dici che ci sarà tempo per scriverne, ma non stanotte) della Luna (che non c’è e il cielo si fa di stelle) e dei Calanchi (questi sì, ci sono, paesaggio ‘inoperoso’), appare un altro passo nel nostro cammino verso il prossimo numero di Erodoto attorno al cibo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Gli gnocchi

 

Paola e Stefano coltivano musica in un grande orto a Belmonte, paese di Calabria, terra di Cosenza, fra mare e montagna (e pomodoro). Terra dove tutto è difficile. Abitano in un grande ex-convento. E portano in giro, attori viaggianti, il loro teatro da mangiare. Hanno un camper, la farina, la salsa dei loro pomodori, il basilico e due carrelli cucina. Si fermano in una piazza e preparano, a suon di musica (in queste sere dj lucano-fiorentina), gli gnocchi. Il cibo come grimaldello che unisce la gente, ne sconfigge diffidenze e timori, fa ballare e diventare fratelli e sorelle.

La mani e gli gnocchi

La mani e gli gnocchi

E così uno scrittore catalano appare ad Aliano per ripetere: ‘Ovunque e sempre gnocchi, pomodoro olio sale e dopo l’amore gnocchi pomodoro e un po’ di salame’. Paola e Stefano aggiungono il vino.

Stefano

Stefano

E attorno la follia sconnessa adolescenziale lunatica della Luna (che non c’è) che danza sui calanchi.

Aperto. Per tre sere. Ad Aliano

Aperto. Per tre sere. Ad Aliano

Volete saperne di più su i coltivatori di musica: www.facebook.com/coltivatori.dimusica

 

Ricetta sentimentale, di Peppinella, 58 anni: cipolla, prezzemolto, basilico, perperonie verde, origano… si frigge e poi si aggiunge al pomodoro…