Un nuovo tentativo. Il filo conduttore di Erodoto108 è il viaggio. E’ il nostro alibi per raccontare il mondo. Quello racchiuso nella nostra stanza come quello che ci appare non appena apriamo la porta di casa e usciamo. 

Non so come struttureremo una nuova ‘sezione’. Ci penseremo se davvero avrà un seguito. Ci piace l’idea di poter dare consigli di viaggio. E’ come se ricevessimo una telefonata (già, qualcuno, in epoca di facebook e di mail, telefona ancora) e qualcuno ci chiedesse: ‘Dove posso dormire in quella città? Tu ci sei stato’. ‘E dove mi consigli di mangiare?’. Ecco, proviamo a rispondere a questa telefonata. A raccontare, in maniera scarna, da guida, priva di aggettivi, gli alberghi, gli hostales, i ristoranti, le birrerie, le librerie dove siamo stati, che abbiamo visitato. Come siamo arrivati in quell’isola o in quel rifugio di montagna? Ecco, consigli, ricordi, suggerimenti….

E’ una sezione ‘a rischio’. Ma in tempo di rischi reali questo ci sembra il minimo. Vediamo cosa succede. Al solito la rivista la fa più chi ci legge che non noi che la scriviamo.

Cominciamo dal Nicaragua. Ma se volete dirci del bar sotto casa noi ne siamo felici.

Attenzione: c’è bisogno di informazioni pratiche. Numeri di telefono, mail, indirizzi, siti…

La chiesa di Guadalupe

La chiesa di Guadalupe

Granada

Hostal las Hamacas
Trecento metri dal parque central. Bel posto. Calle del Consulado. Amato dai viaggiatoi. Patio. Camere collettive e camere private con bagno. 25 dollari per una doppia.
Tel. 00505.25520679. www.hostalamacagranada.com

Hotel Kekolde
Eccellente livello. Micropiscina. Calle del Consulado, 315. Cinquecento metri dal parque central. Splendide colazioni. Stanze piccole, ma bei patii dove passare il tempo. Grande gentilezza. 75 dollari a notte per una doppia.
www.kekoldi-nicaragua.com; e-mail: granada@kekoldi-nicaragua.com. Tel. 00505.25524106.

————————————————————————————————

Sandino nel parco di Tiscapa

Sandino nel parco di Tiscapa

Managua

Hostal Casa Los Espinozas
Piccolo ostello familiare, quattro camere. All’età della pensione, Eduardo e doña Sonia hanno realizzato il sogno di aprire la loro piccola casa agli ospiti. Per Managua, è eccellente il rapporto prezzo/qualità. Los Espinozas sono preziosi: vi accudiscono e vi guidano nei vostri primi passi per una città senza punti di riferimento. L’hostal è ‘metrocentrico’, alle spalle della Universidad de Centro America (Uca), terminal dei bus per Masaya/Granada e per Lèon. Si va a piedi al Metrocentro, il centro commerciale più grande della città. A poche centinaia di metri vi è anche Hispamer, la libreria della città, e il Centro Nicaraguenses des escriptores, dove si trovano libri importanti attorno al Nicaragua. 40 dollari per una camera doppia con bagno e prima colazione. 30/35 le altre camere. L’hostal ha un piccolo patio e si trova nel reparto San Juan, a una cuadra a sud dell’optica Munkel. Calle Esperanza, casa #579.
Tel. 0050522678381.
eduvazep@hotmail.com; facebook.com/hosatlespinoza.com

A pochi passi dell’hostal de los Espinozas si trovano case più eleganti e leggermente più care. Hanno l’aria di essere buoni posti: l’hotel San Juan (www.casasanjuan.net, e-mail: marceloprado@casasanjuan.net) e l’hostal Las Cabañitas.

————————————————————————————-

La piazza di Leòn

La piazza di Leòn

Leòn

Central Lodge
Minuscolo hostal nel centro di Lèon. Cento metri dalla chiesa del Calvario. Breve passeggiata fino alla Cattedrale e alla piazza centrale. Appena quattro stanze piccole e basiche per l’Hospedaje Central Lodge. Bagni esterni. Simpatia del proprietario, Sergio Cisneros. Tel. 0505.86127064. E-mail: centrallodge@hotmail.com. 10 dollari a testa.

Pan & Paz
Luogo meraviglioso. Per le prime colazioni. Croissant e pane negro, cappuccini e pani al prosciutto. Per sfuggire, almeno una mattina al ‘gallo pinto’, al riso e fagioli. Ai confini del centro di Leòn, a due passi dalla chiesa del Calvario. In Esquina de los bancos 1, C Este. Christian un tempo era francese, oggi, sposo di Miranda fa del pane buonissimo.
www.panypaz.com; e-mail: info@panypaz.com

———————————————————————————————

La sponda del lago Nicaragua, di fronte all'hostal della Comunidad

La sponda del lago Nicaragua, di fronte all’hostal della Comunidad

Arcipelago Solentiname
Per raggiungere le isole, ogni giorno, le lance di Transol, il trasporto turistico. Partenza alle 15 da San Carlos. Ritorno alle nove del mattino. Per info: 88283243, 86326659. www.transol.com.ni. 10 dollari a testa. Viaggio di un’ora. Per le barche pubbliche bisogna aspettare il martedì e il venerdì.

Informazioni generali sull’ospitalità nell’arcipelago: http://archipielagodesolentiname.blogspot.it

Isla Mancarròn

La Comunidad
Non esiste più la comunità di Ernesto Cardenal. Ma la famiglia che più di altre fu protagonista di quella storia straordinaria, i Guevara/Centeno, vivono ancora nell’isola di Mancarròn, la più grande. Hanno costituito un’associazione e gestiscono le più belle fra le case d’accoglienza dell’isola. Due grandi case, otto stanze, in fronte alla baia principale dell’isola. Energia solare. Veranda, sedie a dondolo, amache, fiori splendendi, alberi come sipario, il sole che appare improvviso poco la sua alba. Luogo bellissimo. Da 15 (solo pernottamento) a 40 dollari (pensione completa) a testa.
Per riservare: solpita@hotmail.com (risponde Esperanza Centeno, una delle figlie di doña Esperanza Guevara).
Tel. a Managua: 00505.22773495; cell. 00505.89667053.

Altri hostal dell’isola (si trovano nel piccolo villaggio di El Refugio: Buen Amigo, Koala (buon cibo, bravi artigiani, consigliato per la cena. E-mail: pnoydi@yahoo.com; 00505.87743774), Sueño Felix (buono il pesce, 00506.84785243, esperanzarosales.29@gmail.com) e il Pescitos Castillo (00505.86845710; victodani@yahoo.es ).

Vircam y
Catalanica (appartengono entrambi a doña Carmen). Il Vircam si trova a pochi passi dal molto di Mancarròn. Il Catalinica è un azzardo: è a un’ora e mezzo di cammino (cinque chilometri) dal villaggio di El Refugio. Otto camere sulla punta settentrionale dell’isola. Casa isolata. Lancia privata da San Carlos. Ha prezzi più alti. La solitudine, anche a Solentiname, ha un costo alto, ma se state cercandola questo luogo è perfetto. www.catalanica.com. hotelcatalanica@gmail.com; reservas@catalanica.com). Tel. 00505.87939320; 00505.87646804.

Isla San Fernando

Albergue Celentiname
Albergo storico. Ha il nome indigeno dell’arcipelago. Sulla punta occidentale dell’isola di San Fernando. Luogo di pace e perfezione. E’ stato costruito nel 1982, primo albergo dell’isola. Per accogliere gli ospiti della comunità di Ernesto Cardenal. Da qui sono passati poeti e pittori, rivoluzionari e scrittori. E doña Maria Guevara ha attenzioni per ognuno di voi. Bella veranda comunitaria, cabinas fra gli alberi, bagni privati, energia solare, eccellente cucina. Terrazzini con amache. Un quarto d’ora di cammino dal piccolo paese di San Fernando. Generalmente le lance turistiche si fermano al molo dell’albergo. Doña Maria è parte della storia di questo arcipelago. Appartiene alla famiglia che più si è legata alla storia della comunità di Ernesto Cardenal. Fatevi raccontare da lei gli anni ’70 in questa isola.
35 dollari per la pensione completa.
Tel. 00506/85002119 (cell. del Costarica) e 00505.85035388 (cell. Nicaragua). Celentiname7@yahoo.es

————————————————————————————————

Librerie a Managua e Granada

Centro Nicaragüense de Escritores
Libri introvabili altrove. Ernesto Cardenal e i suoi 90 anni hanno ufficio qui. In avenida Principal Los Robles, a Managua. Qui si trovano i libri di Sergio Ramirez, Juan Castillo-Valle, Fernando Cardenal, LuzMarina Acosta…
www.escritoresnicaragua.com tel. 0050.2670304

Hispamer
La più grande libreria di Managua. Libreria commerciale, ma con libri eccellenti. A un passo da Metrocentro e dalla UCA. Tel. 00505.22781210. E-mail: webmaster@gmail.com www.hispamer.com.ni

LuchaLibro (a Granada)
La ragazza dietro la cassa mi ha detto: ‘La lucha es por sobrevivir’. Piccola libreria. Ha bei libri e turisti come clienti. Cercano libri sulla Rivoluzione e qui li trovano. In inglese e in spagnolo. Gestita da un nordamericano. In pieno centro: av. Miguel de Cervantes, ½ c. norte de la calle Calzada. www.vidagranada.com , e-mail: luchalibrobooks.com