Allo studioso dell’Orientale di Napoli che chiese agli ultimi otto membri di una tribù dell’Omo Valley nel Corno d’Africa ‘Che ne sarà della vostra lingua?’, gli uomini risposero: ‘Morirà, impareremo un’altra lingua. Vivremo’. Dalle montagne dell’Italia centrale colpite dal terremoto dello scorso anno ai giardini di Kos, dalle Marche alla Patagonia, dal Pakistan all’Italia, dall’Africa alle limpide regioni boreali, i viaggi che cambiano la vita non sono mai questione di chilometri, ma di tensione a raccogliere solo ‘i tempi imprecisi delle cose’.

Sommario

Editoriale di Silvia La Ferrara

Le montagne del terremoto testo e foto di Andrea Semplici

IL RACCONTO
Lost in West Caianello testo di Daniele Gagliardi, illustrazione di Nijan Ravi

REPORTAGE
Una polaroid per chi fugge testo e foto di Giovanna Del Sarto

STORIE DI LIBRI
Quanti libri vale una foto? testo di Angelo Ferracuti, foto di Giovanni Marozzini

STORIE DI POESIA
Carmen gallo. Occhi senza paura su Napoli intervista di Sandro Abruzzese, foto di Salvatore Di Vilio

 

I VIAGGI CHE CAMBIANO LA VITA

In bicicletta contro vento testo e foto di Paolo Ronc
Come il bufalo che scartò di lato testo di Tito Barbini, foto di Elisa Vespasiani
Me ne vado dalla banca e comincio a viaggiare testo di Giovanni Breschi, foto di Gino Chini
Pakistan-Italia in volontario testo di Furrukh Masood, foto di Veronica Barbato

GLI OCCHI DI ERODOTO
Vediamo Ciò Che siamo intervista a Paolo Ciampi di Stefano Busolin

STORIE DI MUSICA
Independence cha-cha testo e foto di Fabio Artoni

STORIE DI CIMITERI
Il Cimitero delle Porte Sante a Firenze testo di Luana Salvarani, foto di Giovanni Breschi

 

ESTATI BOREALI. Un trittico nordico.

QUADERNI A QUADRETTI
Viaggio in Islanda disegni di Guido Scarabottolo, testo di Andrea Rauch
Che importa a una cascata che tu la veda precipitare? testo di Silvia La Ferrara
Tre parole, dalla Finlandia testo di Luana Salvarani, foto di Monica Fontanesi

Oroscopo di Letizia Sgalambro