Durante le giornate inaugurali di Fotografia Europea a Reggio Emilia, dal 5 al 7 maggio, Erodoto108 ha installato la sua redazione in via Roma e ha realizzato un numero speciale a stampa della rivista dedicato al Circuito Off più originale e sorprendente e al quartiere che ne è l’anima: foto, disegni e parole raccolte sul posto e sul momento, in una redazione aperta alla quale hanno partecipato collaboratori, amici, visitatori che hanno portato un’idea, suggerito un tema, regalato uno scatto.

La rivista, stampata per il secondo week end di Fotografia Europea, è stata poi diffusa da venerdì 12 maggio in diversi punti vendita della via. Una conferma che quella che viviamo da ormai cinque anni è una storia sorprendente che va avanti senza soldi, senza guadagni, senza pubblicità perché la ricchezza di Erodoto è la rete vastissima di amici che ogni giorno inviano contributi e idee per provare a raccontare un mondo vario, colorato e visionario.

Sommario

Editoriale
di Silvia La Ferrara

LA MIGLIORE IMMAGINE DI SÉ
racconto di Irene Russo, illustrazione di Nijan Ravi

UNO SCATTO LUNGO UN SECOLO
testo di Tiziano Annulli e Maria Teresa Grillo, foto di Giovanni Breschi

HOTEL CITY
testo e foto di Massimo D’Amato

C’È SOLO LA STRADA SU CUI PUOI CONTARE
testo di Letizia Sgalambro

LOS INCOMUNICADOS
di Teo Vázquez, foto di Massimo D’amato

LA VITA È PURO RUMORE FRA DUE INSONDABILI SILENZI
Eva De Adamo e i suoni di via Roma, foto di Silvia La Ferrara

LE DONNE SONO OSTERIE E SI BEVE A TEMPO
Metabolismo di un quartiere antimoderno

testo di Antonio Canovi e Alberto Pioppi

CASA D’ALTRI.
“Memorie del suolo”, una performance site specific e un tour guidato nelle case private
testo di Pierluigi Tedeschi, foto di Massimo D’Amato

TALES OF A URBAN LONELINESS
testo e foto di Michel Gilgen

DI LUCE E DI STOFFA
testo di Silvia La Ferrara, foto di Giovanni Breschi

STRATI DI PRESENZA
testo di Luana Salvarani, foto di Marcella Fava

LO ZIO RITROVATO
testo e foto di Giovanni Breschi

DA GUARDARE AL BUIO
testo e foto di Massimo D’Amato

LA FABBRICA DI PULCINELLA
testo di Silvia La Ferrara, foto di Giovanni Breschi

PRIMA DI TUTTO LA FELICITÀ
testo e foto di Paolo Albera

FOTOROSCOPO
di Letizia Sgalambro