Dal 18 al 20 agosto nel centro storico di Asciano (Siena) in Piazza del Grano, per tre giorni si suona, si balla e si mangia: è Altraterra, festival di Musica Popolare giunto alla sua settima edizione, quest’anno dedicato alla cantastorie siciliana Rosa Balistrieri.
Ogni sera un concerto:
– venerdì 18 agosto Giuseppe Moffapolistrumentista molisano che unisce le influenze sonore della sua terra al blues più nero, accompagnato dall’organetto di Alessandro D’Alessandro.
moffa-dalessandro-600p
sabato 19 agosto La Serpe d’oro, gruppo toscano pop-punk, tra Cecco Angiolieri e Curzio Malaparte, tra Maremma amara e gli stornelli, strumenti antichissimi ed elettricità.
serpe
domenica 20 agosto “Rabbia Rosa”, il folk licatese di Rosa Balistreri, mescolato a tradizioni musicali dei Balcani, western, rock.
rabbiarosa
In più “Cucina a chilometro vero”, con materie prime di qualità e di stagione, identità, specificità e filiera di produzione rintracciabile così da privilegiare il rapporto diretto con i produttori.