Taccuino

Letteratura di viaggio

L'idea di una sezione dedicata alla Letteratura di Viaggio tout court è stata concepita proprio per dare spazio non solo a nuovi o consolidati talenti ma, più in generale, a chiunque ami scrivere di sé e delle proprie esperienze, rigorosamente in un contesto di viaggio. Ogni viaggiatore relaziona il sé e le proprie emozioni a un “set”, a un ambiente o a una città, che può essere benissimo anche familiare, quello che alla fine emerge dagli appunti, dalle sensazioni e dalle esperienze, dalle persone e dai luoghi incontrati, è sempre e solo il “viaggiatore” e la realtà che si vuole raccontare.
20638637_10207444731514848_3264868481947682716_n

Niagara Falls

Testo e foto di Tommaso Chimenti Un muro d'acqua impressionante scende giù con violenza a scavare, a pulire, a travolgere, a spazzare via. E dentro il marasma...
af1

Quattro giorni ad Alta Felicità

A Venaus, sovrastata dall'autostrada Torino-Bardonecchia, si è appena conclusa la seconda edizione del festival del movimento Notav: una concentrazione di lotta e di socialità.
biliardini2

‘Il tempo è un gioco’: i biliardini delle Azzorre

‘Omini’ con le sopracciglia, gli occhi e la bocca differenti l’uno dall’altro che giocano con le mani conserte sull’addome, come per tenersi su la pancia: tra i vecchi pimbolìn delle Azzorre, dove il tempo gioca molto lentamente la sua partita.
Valle

Valle d’Istria

Un piccolo borgo istriano dalla mobilitazione contro una nuova autostrada a un progetto di rinascita sociale.