Quattro giorni immersi nella cultura e nelle atmosfere della punta estrema dell’Italia.
Luogo di confine, di crocevia, di grandi civiltà ma anche di invasioni da cui difendersi.
L’Aspromonte rivela i suoi tesori solo a chi abbia voglia di inoltrarsi nei territori nascosti e impervi, non tanto nelle altezze, ma fra le fiumare, e le numerose pieghe del suo paesaggio.
Per scoprire angoli inaspettati, cascate maestose, grandi spazi ancora incontaminati e tutta l’accoglienza delle genti aspromontane.
Venite a immergervi nella selvaggia natura del Parco Nazionale Aspromonte!

DOVE ALLOGGEREMO:
Due notti al Rifugio il Biancospino, a 1260 metri sul livello del mare, in Calabria, nel Parco Nazionale Aspromonte, ai piani di Carmelia nel territorio del comune di Delianuova.
Qui ad accogliervi troverete Antonio, il gestore, Salvatore e Therese, che preparerà per voi i piatti tipici della cucina calabrese.
Una notte nelle stanze che ospitano i pellegrini che decidono di pernottare al Santuario di Polsi, circa 700 metri sul livello del mare.

PROGRAMMA:
Vivremo la tranquillità e la natura del Rifugio il Biancospino, da dove partirà il nostro cammino per raggiungere Montalto, la vetta più alta dell’Aspromonte.
Dalla cima dell’Aspromonte cominceremo a percorre un tratto del Sentiero Italia in discesa che attraversando boschi di faggio e abete bianco ci porterà a valicare il massiccio montuoso.
Da qui in poi lo sguardo potrà spaziare sul suggestivo versante jonico dell’Aspromonte.
Il sentiero, utilizzato per secoli da molti pellegrini, continua sino a raggiungere il Santuario di Polsi, dove pernotteremo.
Il giorno dopo, sempre grazie un antico cammino di pellegrini, raggiungeremo la dorsale dell’Aspromonte fino al valico su Puntone della Croce, dove un panorama unico sulla valle della Fiumara Buonamico e buona parte della Locride, ci farà riprendere fiato.
Superato il valico ci inoltreremo nella foresta, dove un sentiero in discesa verso il versante tirrenico dell’Aspromonte ci condurrà fino al Rifugio il Biancospino.

ORGANIZZATORI:
Misafumera – Trekking nelle Terre del Sud è una società di Guide Parco e Guide Ambientali Escursionistiche, con la passione per i viaggi a piedi e l’amore per le meraviglie paesaggistiche del sud Italia. Da anni lavoriamo per promuovere la cultura del viaggio a piedi, sostenibile, rispettoso e divertente.
Camminiamo lungo i sentieri a passo lento osservando e ascoltando la natura alla scoperta di paesaggi e realtà dimenticate. Camminiamo per conoscere il valore del cibo vero nel rispetto della terra e della legalità. Camminiamo per favorire l’incontro con persone e personaggi che rappresentano la storia e le tradizioni dei luoghi che percorriamo.

QUANDO:
Dal 6 al 9 agosto

INFO:
Per ricevere programmi e costi scrivete a mail@misafumera.it
Per informazioni Diego Festa 3470804515 – Annalisa Duri 340902442