Geografica

La didattica della meraviglia

La geografia non è un elenco di parole a memoria. Ma luoghi, persone, viaggi, emozioni, immagini. In una parola: meraviglia.
Questa rubrica è uno spazio aperto offerto da Erodoto108 a docenti e non, che vogliono fermarsi a leggere, chiacchierare e scrivere di percorsi didattici fuori dalle rotte, per tracciare una mappa di un mondo tutto da scoprire.
La rubrica è curata da Luisa Fazzini, membro del direttivo regionale Veneto dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia

Storie di pianura

Testo di Laura Lenci | Foto di Germana Urbani«Ca’ Venier più che un paese vero e proprio, è una zona di case sparse lungo il Po di Venezia, prima che il fiume ...

Siamo il luogo da cui veniamo?

Testo: Giulia Buriano Aimonetto | Fotografia: Giulia Brunella Iniziare l’università significa soprattutto avere la possibilità di confrontarsi con nuove...

La cicala di Belgrado

Testo di Marina IalovicLa cicala di Belgrado è il racconto della città dove sono nata e dove ho vissuto fino ai miei 18 anni. Si tratta di un racconto personal...

Le geografie di Ljuba

Testo di Angelo Floramo"La veglia di Ljuba" è una storia di terra e di frontiere. Un racconto che si frastaglia nella linea spezzata, disordinata e complessa d...